Progetti

Expo 2020 Dubai

Un bando internazionale pensato per sostenere la costruzione di una società inclusiva, fondata sui valori dell’innovazione, della sostenibilità e della crescita economica.

Milano, ottobre 2021 - “Education for Women’s Empowerment” è un bando internazionale che, grazie a Fondazione Milano per Expo, assegnerà tre assegni di ricerca in ambito scientifico. Una sfida importante, che si pone l'obiettivo di contribuire alla creazione di un contesto dedicato all’istruzione e alla formazione, oltre ad aumentare le risorse per garantire alle donne una migliore istruzione, in discipline come le STEM, l'ingegneria, il design e l'architettura.

Fondazione Milano per Expo da sempre si propone di raccogliere le sfide che un'impresa deve, oggi più che mai, saper affrontare, costruendo un ambiente favorevole all'inclusione e alla diversità e aiutando il tema sempre più impegnativo e critico dell'incontro tra la domanda di profili professionali e la formazione universitaria.

Politecnico di Milano, l’Università tecnico-scientifica che forma ingegneri, architetti e designer, ha sempre puntato sulla qualità e sull'innovazione della didattica e della ricerca, sviluppando un fertile rapporto con i settori economici e produttivi attraverso un’ampia area sperimentale e il trasferimento tecnologico.

L'obiettivo specifico del bando "Education for Women’s Empowerment” è quello di selezionare, premiare e promuovere candidati internazionali, sensibili all’impatto sulla dimensione femminile, adattati alle tre aree identificate:

  • Big data e intelligenza artificiale per la salute e la ricerca biomedica Leggi il bando
  • Sense/time_based design e neuroscienze come contributo alla responsabilità sociale degli spazi terapeutici Leggi il bando
  • Catena agroalimentare e sostenibilità di prodotti innovativiLeggi il bando

Ispirato alla visione di ricerca e sviluppo che Politecnico ha caratterizzato e promosso nell'ultimo decennio, evidenziando ricerche di frontiera, proposte disciplinari trasversali e idee pionieristiche in settori emergenti che richiedono approcci non convenzionali e innovativi, i promotori hanno individuato le aree di interesse, che rispettano il tema di Expo 2020 Dubai e che rientrano nelle aree prioritarie dello Statuto e dei Soci Fondatori della Fondazione.

"Education for Women’s Empowerment” sarà presentato in Padiglione Italia ad Expo 2020 Dubai il prossimo 10 novembre, con il patrocinio del Commissario Generale per l’Italia ad Expo Paolo Glisenti. Il bando è aperto a tutti i candidati con una laurea, un dottorato o un master.

I candidati selezionati, scelti dalle Commissioni, riceveranno una borsa di studio per un anno di ricerca, in Italia, presso il Politecnico di Milano. Le candidature, individuali o congiunte, dovranno essere inviate, per non essere escluse, a partire dalle 9 AM ora italiana del 11 novembre 2021 ed entro e non oltre le 6 PM del 21 gennaio 2022.

La proclamazione dei vincitori avverrà l’8 marzo 2022 in Expo 2020 Dubai.

Per Politecnico di Milano, da sempre, la ricerca è un impegno prioritario che permette all’Università di raggiungere risultati di alto livello internazionale e di realizzare l'incontro tra il mondo accademico e quello delle imprese. L’Alleanza con il tessuto industriale, favorita da Fondazione Politecnico e dai consorzi a cui il Politecnico partecipa, si conferma ancora una volta una prassi vincente e stimolante, e grazie alla pluriennale collaborazione con Fondazione Milano per Expo, in occasione di Expo 2020 Dubai, le due realtà italiane accendono i riflettori dello scenario internazionale sull’accesso delle competenze femminili al mondo della ricerca tecnico scientifica e al mercato del lavoro.